Itinerari Gialli

Passeggiate di un'ora intorno al Santuario. Cartina scaricabile a questo link.

 

1. Giro delle Cappelle e del Cimitero Monumentale

Passeggiata che permette di scoprire uno dei gioielli di Oropa: il Sacro Monte di Maria, dodici cappelle disposte tra la conca del Santuario e il rio Canal Secco, sul colle detto dell’Oretto, costruite tra il XVII e il XVIII secolo e donate dalle varie comunità biellesi.

In ognuna di esse sono rappresentate scene della vita di Maria, con statue modellate dai più famosi artisti biellesi e valsesiani dell’epoca.
Il Sacro Monte di Oropa assieme agli altri sacri Monti del Piemonte e Lombardia è stato riconosciuto dall’Unesco «Patrimonio mondiale dell’Umanità». 
Interessante anche la visita al Cimitero Monumentale posto a lato del Sacro Monte, costruito a partire dal 1871, quando venne a cessare la consuetudine di seppellire i morti sotto e attorno la basilica e sotto il primo piazzale del Santuario. 
Particolarmente suggestiva la faggeta sovrastante il vasto emiciclo che prende il nome di «Cimitero bosco» nella quale sorgono le tombe più interessanti.
Lunghezza km 2,5 – tempo di percorrenza: ore 1,00 – Grado difficoltà: T

 

2. Sentiero dei faggi

Passeggiata che sale su sentiero lungo la sponda sinistra orografica del torrente Oropa, costeggia inizialmente l’orto botanico per continuare poi in una bella faggeta naturale, mantenendosi a poca distanza dall’alveo del torrente. Dopo circa 30 minuti il sentiero confluisce all’altezza di una cappelletta dedicata alla Madonna Nera su uno sterrato che si percorre al ritorno in leggera discesa fino al Delubro – tempietto costruito già diroccato – e da li in poi sulla strada della galleria Rosazza si rientra ad Oropa.
Lunghezza km 4 – tempo di percorrenza: ore 1,30 – Grado difficoltà: T – E

 

3. Passeggiata dei preti

Facile passeggiata su sentiero pianeggiante, attrezzato anche come sentiero per disabili, che dopo aver attraversato il ponte sul torrente Oropa percorre il Parco della Rimembranza inoltrandosi con frequenti curve nella faggeta in uno scenario dominato da lapidi e scritte in stile dannunziano che eroicizzano la prima guerra mondiale. Sotto il dirupo detto «dell’Angelina» spicca una grande scritta incisa leggibile a notevole distanza.
La passeggiata si conclude su una rotonda panoramica con bella vista sul complesso del Santuario e sulla conca di Oropa. 
Lunghezza km 2,0 – tempo di percorrenza A/R ore 0,45 – Grado difficoltà: T

 

4. Sentiero naturalistico al Lago del Mucrone

Semplice passeggiata, con partenza dall’arrivo della funivia ad Oropa Sport, che percorre un facile itinerario segnalato con pannelli indicanti gli aspetti naturalistici e geologici della conca del Mucrone. In poco tempo si raggiunge il suggestivo Lago del Mucrone e seguendo un sentiero che contorna la collinetta  e corre tra cespugli di rododendri si ritorna ad Oropa Sport. 
Lunghezza km 1,7 – tempo di percorrenza: ore 0,40 – Grado difficoltà: E

 

Ultima parte del Sentiero Oropa (in arrivo da Biella) dall’ Eremo di San Bartolomeo ad Oropa  

Lunghezza km 1,5 – tempo di percorrenza andata e ritorno: ore 2 – Grado difficoltà:  T – E

 

 

© Copyright Ente di Gestione dei Sacri Monti 2013. All rights reserved.